domenica 18 aprile 2010

AL MONDO, A NOI (1989)


Ho paura di te
Sei grande, sei forte
Ho paura di te,
più ti conosco, più non ti capisco;
Ho paura di te,
hai due facce, due personalità,
sai darmi tutto ciò che desidero,
puoi farmi sognare,
puoi farmi passare momenti felici
ma io ho paura di te.
Tu puoi farmi morire,
mi volti la faccia nei momenti di dolore,
ti prendi gioco dei miei sentimenti.
E per colpa tua io soffro.

Come posso fare per cambiarti ?

Mi sento sciocca,
seduta su un banco di scuola.

Cosa posso fare per te?

Lo so...Infondo non è colpa tua
tu faresti di tutto per me,
ma sono gli altri, siamo noi
che ti abbiamo distrutto,
Ti abbiamo ridotto così!

Ti prego non vendicarti,
ho bisogno di te,
MONDO MIO
perché fin'ora hai subito
i nostri torti,
anche se ci hai fatto capire
che tutto ciò non ti piaceva
noi abbiamo continuato
a farti del male!

4 commenti:

Dilhani Heemba ha detto...

Bello il tuo blog. Condividiamo lo stesso sogno : )

ALCHEMILLA ha detto...

Anche se questo ormai è un sogno lasciato un po' troppo nel cassetto.
Mi consolo con il blog...

Dilhani Heemba ha detto...

Nuuu non lo abbandonare, provaci! ; )

Grazie per essere passata!

Dilhani Heemba ha detto...

ah, sto scrivendo un breve racconto a puntate, genere urban fantasy, se ti va di lasciarmi un commento ti lascio il link al prologo http://dilhanitales.blogspot.com/2010/08/le-figlie-di-ananke-balck-light-prologo.html
(ho pubblicato fino al 3° capitolo)

Buonanotte